-
-
633 m
296 m
0
11
21
42,15 km

angezeigt 361 Mal, heruntergeladen 3 Mal

bei Avellino, Campania (Italia)

42 km che attraversano molti dei territori da cui, durante l'autunno, l'Irpinia ottiene alcuni dei suoi prodotti migliori: vino, funghi e castagne.

Si inizia subito con una salita importante (soprattutto perché affrontata a freddo), fino all'ingresso di Bellizzi Irpino, dove si lascia la SS 88 per costeggiare in discesa il carcere e poi girare a destra verso Aiello del Sabato.

La salita si lascia pedalare agevolmente finché una bella fontana sulla destra ci segnala di essere ormai arrivati ad Aiello del Sabato. Dopo aver attraversato il centro storico, inizia una salita di circa 3 km, con qualche tratto impegnativo, che vi permetterà di godervi tutta la bellezza del bosco d'autunno. Oltrepassata la ex Base Scout, sulla sinistra troverete una piazzola che conduce a una bella sorgente. Il consiglio è quello di bere prima di affrontare gli ultimi 300 metri della salita, che sono i più duri. Una discesa stupenda, ma altrettanto pericolosa per le buche e la scivolosità dell'asfalto, vi proietterà direttamente sulla salita di Canale di Serino per poi condurvi attraverso l'antico borgo di Toppola (all'apice della salita troverete i resti di un castello e gli scarponi di molti trekker).

Da qui in poi sarà tutta discesa o pianura (fatto salvo per un piccolo pezzo prima di arrivare a Santa Lucia di Serino), fino a che non si incontra l'indicazione "Feudi di San Gregorio". Svoltando a destra, ha inizio la SP 17, tutta in salita ben pedalabile fino a che non ci si imbatte, per l'appunto, nei "Feudi di San Gregorio", una delle cantine irpine più famose nel mondo. Da qui,proseguendo dritto, si arriva agevolmente a Sorbo Serpico.

Una salita decisamente impegnativa, soprattutto alla luce dei km percorsi sin'ora, conduce a Salza Irpinia e poi a Parolise. Da qui inizia una lunga discesa veloce che conduce ad Atripalda e poi ad Avellino.

Un percorso con tante salite, quasi tutte senza grosse difficoltà, ma nella quale vanno dosate bene le proprie energie, per potersi godere a pieno lo spettacolo dei colori d'autunno, le foglie ingiallite ai bordi della strada, i castagneti e le vigne. Se siete fortunati, riuscirete anche ad incontrare i vignaioli alle prese con la vendemmia.

Buona pedalata!

Kommentare

    Du kannst oder diesen Trail