• Foto von Piz Palü SA - GR Bernina Diavolezza
  • Foto von Piz Palü SA - GR Bernina Diavolezza
  • Foto von Piz Palü SA - GR Bernina Diavolezza
  • Foto von Piz Palü SA - GR Bernina Diavolezza
  • Foto von Piz Palü SA - GR Bernina Diavolezza
  • Foto von Piz Palü SA - GR Bernina Diavolezza

Koordinaten 308

Hochgeladen 8. April 2012

Aufgezeichnet April 2012

-
-
3.858 m
1.893 m
0
4,6
9,2
18,41 km

angezeigt 2000 Mal, heruntergeladen 37 Mal

bei Berninahäuser, Kanton Graubünden (Swiss Confederation)

La più bella e classica gita dell'Engadina.
Gita da effettuarsi, meglio, in due giorno. 1 gg. portarsi alla Capanna Diavolezza, usufruendo della funivia, o risalendo con le pelli seguendo, nei pressi, la pista da discesa (in stagione avanzata).
Dalla capanna eccezionale panorama sulla zona: di fronte le tre creste dei Palù, il Bernina e sulla sinistra il Cambrena. 2 gg. vi sono due possibilità: scendere davanti alla capanna perdendo circa 200 m. e mettere piede sul ghiacciaio del Vadret Pers o seguire sulla sinistra (sci in spalla) il sentierino estivo alla furcola Trovat da qui si perde quota sul ghiacciaio.
La risalita del ghiacciaio è normalmente, data la frequenza, ben tracciata. Da non sottovalutare perché ci si trova in ambiente severo e subito risalito il primo tratto si raggiunge una zona sbarrata da ampi crepacci. A secondo della stagione e dell'annata aggirarli passandoci dentro. Successivamente risalire la conca con numerosi traversi su pendio veppiù sempre più sostenuto fino a raggiungere la spalla del primo Palù. Se le condizioni non lo consentono, lasciare gli sci e risalire la cresta (ramponi e pica) che man mano diventa più sottile fino alla cima.
La discesa rappresenta un altra grande soddisfazione. Intanto, normalmente, vista la quota, neve sempre buona. Si segue l'itinerario di salita fino a quando di fronte alla Capanna Diavolezza ci si porta tutto sulla sinistra traversando e cercando di non perdere quota raggiungere l'Isla Persa. Da qui per ripide e divertenti balze si atterra sul ghiacciaio del Morterasch e lo si percorre fino alla stazione ferroviaria. Fantastica e imperdibile cavalcata.
Cima: 3880 m
Capanna: Diavolezza 2973 m
Dislivello: 1160 m in salita
Morterasch: 1896 m
Difficoltà: BSA

The most beautiful and traditional Engadine trip.
Gita to be made, the better, in two day. 1 day. move to the hut Diavolezza, taking advantage of the cable car, or going along with the skins, near the downhill slope (in the season).
From the hut wonderful view of the area in front of the three ridges of Palu, the Bernina and left the Cambrena. 2 days. there are two possibilities: get off in front of the hut losing about 200 m. and set foot on the glacier Vadret Pers or follow on the left (skis) to the trail summer furcola Trovat from here loses altitude on the glacier.
The slope of the glacier is normally, given the frequency, well traced. Should not be underestimated because it is located in harsh environments and immediately climbed the first stretch you reach an area crossed by large crevasses. Depending on the season and the year hovering around them inside. Then go up the valley with numerous transverse slope of veppiù increasingly backed up to the shoulder of the first Palù. If conditions permit, leave your skis and climb the ridge (crampons and pica) that gradually becomes thinner to the top.
The descent is another great satisfaction. Meanwhile, normally, given the altitude, snow always good. It follows the route of ascent until Diavolezza hut in front of you brings everything to the left crossing and trying not to lose altitude to reach the Isla Persa. From here steep cliffs and fun you land on the glacier Morterasch and it travels to the train station. Fantastic and a must ride.
Top: 3880 m
Hut Diavolezza 2973 m
Difference in altitude: 1160 m uphill
Morterasch: 1896 m
Difficulty: BSA

Kommentare

    Du kannst oder diesen Trail