Koordinaten 197

Hochgeladen 11. Dezember 2017

-
-
935 m
694 m
0
2,6
5,2
10,47 km

angezeigt 139 Mal, heruntergeladen 0 Mal

bei Mainardo, Campania (Italia)

Quello che a prima vista, può sembrare un monotono paesaggio di collina, mostra i suoi molteplici aspetti in un ecosistema, complesso e delicato, che si è formato durante il susseguirsi degli anni. La vegetazione è ricca di prati erbosi, laghetti collinari, aree rimboschite di ontani, robinie, biancospini, querce pini e fiori variopinti. La fauna è abbondante di uccelli, dai passeriformi più comuni, ai rapaci diurni e notturni. Educare alla sostenibilità è pertanto l’obiettivo della nostra proposta che vuole offrire alle giovani generazioni percorsi educativi con itinerari di poche ore immersi nella natura, nella storia e nella cultura locale per sostenerla, promuoverla e valorizzarla. L’educazione al rispetto dell’ambiente e allo sviluppo sostenibile è una strategia e uno strumento pensato e messo in atto per facilitare il cambiamento attraverso la conoscenza, la consapevolezza, la capacità di azione responsabile e il coinvolgimento attivo delle giovani generazioni e della cittadinanza adulta. Uno strumento quanto mai prezioso proprio ora che il cambiamento degli stili di vita diviene una necessità per garantire un futuro al nostro pianeta e alle prossime generazioni. Questo percorso di cammino lento ci porta su monte Calvello, il grande balcone sul colle più alto della Valle del Miscano. Camminare per vivere natura, ambiente, salute, colori e sapori in compagnia per conoscere il grande spettacolo del paesaggio sul Calvello e non solo. Dove lo sguardo spazia e abbraccia in circolare tra i rilievi della Puglia al Molise a quelli dell’alto Sannio e del Partenio, da sempre ispirano, stupiscono e affascinano l’escursionista che li raggiungono in un ambiente sostenibile con vedute mozzafiato che solo l’interno della Campania sa regalarti. Curiosando tra una camminata e l’altra in viottoli di campagna le usanze e le tradizioni; sono emozioni udendo in lontananza la stereofonia dei grilli ed il cinguettio dei vari uccelli, o le campane di pecore al pascolo. Questo percorso come altri percorsi tracciati dalla Masseria Sant’Elia, è inserito nei diversi itinerari che permettono ai visitatori di calarsi nelle tradizioni contadine, nell'ambiente naturale delle necropoli, dei tratturi della transumanza e della viabilità antica, chiese rupestri, masserie, muretti a secco, tra gusto e sapori. Alla scoperta dei tesori nascosti e dell'antica architettura rurale a passo lento. Un luogo dove i paesaggi della natura e quelli creati dall’uomo si fondono in uno ed il tutto va assaporato al ritmo lento del camminare. (Ricerche e testo a cura di Giuseppe Masseria Sant’Elia) Percorso ad anello inizia e termina alla Masseria Sant’Elia, Informazioni e contatti: 333.7737555 – info@agrisantelia.it - www.agrisantelia.it - http://twitter.com/MasseriaS - https://www.facebook.com/masseriasantelia.oasi

Kommentare

    Du kannst oder diesen Trail