-
-
1.350 m
664 m
0
2,4
4,9
9,8 km

angezeigt 501 Mal, heruntergeladen 23 Mal

bei Longi, Sicilia (Italia)

Data: 18/08/2017
Regione e provincia: Sicilia (ME)
Località di partenza: Longi
Località di arrivo: Rocche del Crasto (cima sud q.1315 e cima nord q.1320)
Tempo di percorrenza: 3h 30m soste incluse
Chilometri: 10 km
Grado di difficoltà: E+
Descrizione delle difficoltà: qualche facile passaggino di I grado sulle Rocche del Crasto ma nulla di più.
Periodo consigliato: in ogni stagione, ma forse meglio a settembre o in un giorno non troppo caldo. A metà agosto mi sono squagliato :(
Segnaletica: nessuna, ma non ci si sbaglia. Molto consigliabile acquistare la cartina escursionistica dei Monti Nebrodi (scala 1:50000)
Dislivello in salita: 740 m
Dislivello in discesa: idem
Quota massima: 1320 m.
Accesso stradale: venendo da Capo d'Orlando (dove stavo io in quei giorni) si percorre la SS113 in direzione Palermo, poco prima di raggiungere Rocca Capri Leone si gira a sx al bivio per Tortorici/Galati Mamertino, si percorre la SP155 fino al bivio per Galati Mamertino, si gira a dx per una strada rettilinea che dopo qualche km si alza con svariate curve fino a raggiungere il paese di Galati M., da dove si gira al bivio per Longi. Occorre raggiungere il centro di Longi e parcheggiare in Via della Libertà, davanti alla strada che sale ripida verso il campo sportivo, da qui si prosegue a piedi fino al termine dell'asfalto e all'inizio del sentiero (i più pigri possono raggiungere la fine della strada asfaltata e risparmiarsi fatica e dislivello, ma per me non c'è gusto così)


Descrizione

Prima escursione per me sui meravigliosi Monti Nebrodi, ovviamente in solitaria, alla scoperta delle uniche cime calcaree di tipo dolomitico dell'intero massiccio: le Rocche del Crasto.
La quota di partenza e di arrivo è bassa, quindi la vegetazione qui comprende arbusti, cespugli ed alberi da macchia mediterranea, alternando zone brulle e sassose ma ugualmente molto pittoresche.
Dal termine della strada asfaltata si percorre una sterrata (vi è anche una variante parallela di sentiero) che conduce alla sella a quota 1100, dove si svalica e si ha un eccellente panorama sui rilievi più alti dei Nebrodi.
Da qui si raggiunge, sempre tramite una sterrata, la Sorgente delle Sette Fontane (acqua potabile freschissima) e quindi le cime delle Rocche del Crasto.
Per salire su queste (io sono salito sulle 2 più alte delle 4, la cima sud segnata su cartina con quota 1315 m e la cima nord non segnata, con quota 1320 m.) occorre superare facilissimi passaggi di I su roccette. Il panorama è maestoso.
Tutta la zona, nonostante la relativa vicinanza al centro abitato e le strade sterrate che la percorrono, è comunque abbastanza solitaria
Waypoint

Rocche del Crasto (Inizio)

Waypoint

Rocche del Crasto (Fine)

Creato con Google My Tracks su Android Nome: Rocche del Crasto Tipo di attività: camminare Descrizione: - Distanza totale: 9,74 km (6,1 mi) Tempo totale: 3:28:46 Tempo di spostamento: 2:43:01 Velocità media: 2,80 km/h (1,7 mi/h) Velocità di spostamento media: 3,59 km/h (2,2 mi/h) Velocità massima: 6,78 km/h (4,2 mi/h) Ritmo medio: 21:26 min/km (34:29 min/mi) Ritmo di spostamento medio: 16:44 min/km (26:56 min/mi) Ritmo più rapido: 8:51 min/km (14:14 min/mi) Altitudine max: 1345 m (4413 ft) Altitudine min: 664 m (2179 ft) Dislivello: 729 m (2392 ft) Pendenza max: 31 % Pendenza min: -34 % Registrato: 18/8/2017 11:00

Kommentare

    Du kannst oder diesen Trail